Sisma guarda al futuro con una nuova struttura societaria e importanti piani di rilancio e sviluppo aziendale

07/04/2020

Sisma guarda al futuro con una nuova struttura societaria e importanti piani di rilancio e sviluppo aziendale

Maggiore solidità patrimoniale e disponibilità di nuove risorse ci consentiranno di guardare al futuro con maggiore tranquillità.”

Con queste parole, Alessandro Lotti, comunica l’obiettivo della nuova struttura societaria di Sisma S.p.A., azienda storica, nata nel 1965 e leader in Italia nella produzione e distribuzione di prodotti per la casa, l'igiene personale e la tavola.

Con sede principale a Mantova, Sisma opera in tre stabilimenti produttivi situati in Lombardia con una capacità produttiva complessiva di 21 milioni di tonnellate di cotone per anno, che si affiancano ad uno stabilimento per la logistica nella stessa Mantova.

L’accordo concluso con Clessidra Restructuring Fund (fondo alternativo di investimento promosso da Clessidra SGR) e Magnetar Capital (un fondo americano che opera da Londra), prevede il loro ingresso nel capitale azionario dell’azienda. L’ingresso nell’azionariato di Sisma si inserisce nell’ambito di un ampio piano di rilancio e sviluppo dell’azienda per il quale è prevista l’immissione di nuove risorse finanziarie.

Alessandro Lotti, Amministratore Delegato di Sisma, aggiunge: 
“Grazie alla nuova compagine azionaria, la Società potrà accelerare la crescita e valorizzare i propri marchi storici. Alla luce dell’attuale contesto italiano e internazionale, il nuovo consiglio di amministrazione di Sisma ha ritenuto opportuno procedere a devolvere una parte degli emolumenti in beneficenza a supporto degli ospedali lombardi e, grazie a nuove risorse finanziarie appena messe a disposizione dai nuovi azionisti, accelerare sul piano degli investimenti di riconversione parziale degli impianti di Mantova e Bollate per produzione di mascherine di protezione individuale in puro cotone idrofilo, impermeabilizzato, usa e getta e la realizzazione di bastoncini di cotone necessari per eseguire i tamponi.

Vorrei inoltre ringraziare chi ha creduto nella nostra azienda: lavoratori, sindacati, istituzioni, clienti e fornitori; sono certo che nel breve periodo possiamo lavorare congiuntamente per raggiungere ambiziosi piani di sviluppo.”
 
 
Sigla.com - Internet Partner